NAPOLEONE: l'abdicazione

quattro semplici righe, quasi uno scarabocchio....

Traduzione del contenuto dell'atto di abdicazione:
"Avendo le Potenze Alleate proclamato che l'Imperatore Napoleone era il solo ostacolo al ristabilimento della pace in Europa,
l'Imperatore Napoleone, fedele al suo giuramento, dichiara che rinunzia per sé e pe' suoi eredi ai troni di Francia e d'Italia,
e che non vi è sacrificio personale, perfino quello della vita, che non sia pronto a fare all'interesse della Francia".

La stampa allegorica antinapoleonica irriguardosa si diverte a criminalizzare il decaduto imperatore:



La scritta era la seguente:
"Per le sue rapine e la sua tirannia l'inesorabile fato intima alle Potenze il suo decreto: IL MONDO SI RIDESTA, LE NAZIONI OPPRESSE SI LEVANO, Napoleone precipita e solo da un lato rimane esterefatto Mercurio, dio dei ladri, suo massimo protettore".

ALLA PAGINA INIZIALE