ANNO 1978

GLI UOMINI
DELLA SCORTA
"MASSACRATI"

Comunicato N.1 delle BR.

"Giovedi' 16 marzo un nucleo armato delle Brigate Rosse ha catturato e rinchiuso in un carcere del
popolo ALDO MORO, presidente della Democrazia Cristiana.
La sua scorta armata, composta da cinque agenti dei famigerati Corpi Speciali,
č stata completamente annientata."

Di famigerato non avevano nulla!! ORESTE LEONARDI č stato istruttore oltre che amico, di chi sta scrivendo queste note, alla Scuola Sabotatori del Centro Militare di Paracadutismo di Viterbo.
Un uomo eccezionale, di una gentilezza straordinaria.
Un uomo cosė, quando si ha la fortuna di incontrarlo lo si vorrebbe avere amico per tutta la vita.
Moro l'aveva incontrato e se lo scelse come amico come avevo fatto io tanti anni prima.
"Un uomo eccezionale che Franco non ha mai dimenticato né mai dimenticherà !!!
Nella mia vita non avevo mai pianto,
ma il 16 marzo ho pianto con tanta rabbia contro una simile CINICA ingiustizia.
Bisogna essere dei veri barbari !!

"Ciao Oreste!"

(in memoria)

Capo scorta ORESTE LEONARDI

RAFFAELE JOZZINO

FRANCESCO ZIZZI

GIULIO RIVERA

DOMENICO RICCI

---------------------------------------------------------------------------------

FINE

RITORNA CON IL BACK
ALLE TABELLE

< < alla HOME PAGE DI STORIOLOGIA