L'UMANITA' NEL TEMPO

L'ITALIA - NASCITE E MORTI DAL 1946 AL 2020
(dal Libro-Agenda "FINO AL 2001 E ....RITORNO" di Francomputer- Copyright - deposito SIAE)

 

TOTALE
NATI NELL'ARCO
DEGLI ULTIMI....

100.000 ANNI

complessivamente

83.225.000.000

DI CUI NATI IN...

90.000. ANNI

-------------------

45.425.000.000

NATI NEGLI ULTIMI......

10.000 ANNI

-------------------

37.800.000.000

L'attuale umanità è ca. un sesto del totale degli uomini nati negli ultimi 10.000 anni

Negli ultimi 100.000 anni In base a dati archeologici, a dati storici antichi e a quelli demografici recenti
sono state registrate sul pianeta queste presenze nelle date sotto indicate

Umanità Presente 100.000 anni fa

30.000

Presenti 70.000 anni fa

60.000

Presenti 40.000 anni fa

800.000

Presenti 10.000 anni fa

8.000.000

Presenti nel 5000 a.C.

20.000.000

Presenti nel 3000 a.C.

40.000.000

Presenti nel 2000 a.C.

60.000.000

Presenti nel 1500 a.C.

80.000.000

Presenti nel 1000 a.C.

115.000.000

Presenti nel 500 a.C.

125.000.000

Presenti alla nascita di Cristo

160.000.000

Presenti nel 500 d.C.

255.000.000

Presenti nel 1000 d.C.

254.000.000

Presenti nel 1500 d.C.

459.000.000

Presenti nel 1600

583.000.000

Presenti nel 1750

770.000.000

Presenti nel 1850

1.222.000.000

Presenti nel 1900

1.522.000.000

Presenti nel 1950

2.480.000.000

Presenti nel 1975

4.075.000.000

Presenti nel 1995

5.849.000.000

Presenti nel 2018

7.000.000.000

I viventi sul pianeta si sono quadruplicati nell'arco di soli 100 anni

I dati  storici sono di   A. J. Coale (il più autorevole del mondo) - Dai computer l'Autore  poi ha ricavato tra le due date un coefficiente di ogni anno, poi calcolandolo in regressione, il risultato collimava perfettamente con quelli storici. Ha quindi ricavato e adottato un indice di natalità all'inverso, anno per anno per tutti i 100.000 anni tenendo conto della vita media per ogni periodo storico in questione esaminato, abbastanza fedelmente quantificato oggi da storici, archeologi, antropologi e biologi.

Il dato finale  di 83.225.000.000 di uomini nati e vissuti sulla Terra
può essere al massimo  in difetto o in eccesso dell'1%

 

POPOLAZIONE MONDIALE

(La popolazione mondiale di oggi nel 2021 è pari a poco più di 7,858 miliardi di persone.
Per il 2100 se ne prevedono 10 miliardi. Ma da questo stesso anno inizia un crollo.
In una sola generazione vi sarà una popolazione letteralmente dimezzata.
Cause: la bassa fertilità in atto; forse (ma non determinante) qualche guerra qui e là.
Mentre il crollo più temuto è dovuto a una grande sconosciuta pandemia sull'intero pianeta.


COSI' LA POLAZIONE NELL'ANNO 1853

(dal Libro-Agenda "FINO AL 2001 E ....RITORNO" di Francomputer - Copyright - deposito SIAE)

 

STATO

POPOLAZ.

CAPIT/ABIT.

ESERCITO

NAVI

RENDITE

DEBITI

IMP.AUSTRIACO

32.000.000

VIENNA 350.000

500.000

22

220 milioni

700 milioni

REG. PRUSSIANO

15.000.000

BERLINO 360.000

250.000

-

220 milionI

700 milionI

REGNO SPAGNA

14.000.000

MADRID 212.000

150.000

230

200 milioni

4 miliardi

IMP. BRITANNO

30.000.000

LONDRA 2.000.000

100.000

800

1,6 miliardi

20 miliardi

IMPERO RUSSO

60.500.000

PIETROB. 500.000

700.000

230

650 milioni

1,5 miliardi

IMP.FRANCESE

35.800.000

PARIGI 1.050.000

400.000

340

1 miliardo

4 miliardi

REGNO NORVEGIA

1.100.000

CRISTIANI 25.000

12.000

161

8,3 milioni

27 milioni

REGNO SVEZIA

3.000.000

STOKOLM 100.000

33.000

302

41 milioni

54 milioni

REGNO OLANDA

3.000.000

AMSTER. 330.000

30.000

122

85 milioni

300 milioni

PRINC. MONACO

1.500

MONACO 1000

50

-

100 mila

10 mila

REP. S. MARINO

4.500

S. MARINO 2700

40

-

50.000

-

REP.ANDORRA

15.000

ANDORRA 2.500

-

-

-

-

REP. Isole IONIE

176.000

CORFU' 30.000

1.200

-

4 milioni

?

REG. PORTOGAL.

3.500.000

LISBONA 300.000

30.000

40

60 milioni

500 milioni

REGNO DI GRECIA

840.000

ATENE 40.000

10.000

20

12 milioni

100 milioni

REGNO BELGIO

4.125.000

BRUSSELLE

45.000

-

90 milioni

800 milioni

CONF. SVIZZERA

2.190.000

BERNA

30.000

-

10 milioni

nessuno

IMP. OTTOMANO

18.700.000

COST.LI 600.000

300.000

130.000

400 milioni

2 miliardi

ST. UN. AMER.(38)

19.400.000

WASHING. 30.000

10.000

110

200 milioni

600 milionI

Conf. MESSICO (19)

8.000.000

MESSICO 200.000

30.000

16

70 milioni

600 milioni

REP.VENEZUELA

900.000

CARACAS 38.000

15.000

9

20 milioni

120 milioni

REP. DEL PERU'

1.700.000

LIMA 80.000

7.500

7

30 milioni

147 milioni

REP. DEL CHILE

1.400.000

SANTIAGO 62.000

10.000

6

15 milionI

36 milioni

REP. BOLIVIA

1.300.000

CHUQUISA 15.000

8.000

-

11 milioni

16 milioni

REP. URAGUAY

70.000

MONVIDEO 30.000

4.000

-

1,8 milionI

?

REP. PARAGUAY

670.000

ASUNCION 20.000

5.000

2

8 milionI

?

REP. ARGENTINA

685.000

B.AIRES 80.000

10.000

15

15 milioni

134 milioni

IMP. BRASILIA

5.058.000

SEBASTIA 150.000

30.000

52

60 milioni

233 milioni

IMPERO CINESE

170.000.000

PECHINO 1.300.000

914.000

?

1 miliardo

?

IMP. GIAPPONESE

25.000.000

YEDO 1.300.000

120.000

100

250 milioni

900 milionI

PASCIAL EGITTO

2.600.000

IL CAIRO 330.000

70.000

54

100 milioni

?

DEYLATO TUNISI

1.400.000

TUNISI 100.000

15.000

5

7 milioni

?

SULT. MAROCCO

6.000.000

MERAKES 70.000

26.000

5

22 milioni

?

REG. ABISSINO

1.800.000

ANTALOW 10.000

?

?

?

?

IMP.BORN/SUDAN

1.200.000

BIRNIA 10.000

-

-

?

?

R. MADAGASCAR

2.000.000

TANARIVA 50.000

?

?

?

?

IMP. ASC. GUINEA

3.000.000

CUMASSIA 15.000

?

?

?

?

IMP ANGLO INDO

140.000.000

CALCUTT 600.000

300.000

-

700 milionI

?

KHAN KHOKAND

1.000.000

KHOKAND 60.000

80.000

-

?

?

KHAN BUKHARA

2.500.000

BUCKARA 80.000

25.000

-

12 milioni

?

R. IRAN/PERSIA

9.000.000

TEHERAN 130.000

80.000

-

80 milioni

?

IMAM. S.-YEMEN

2.500.000

SZANAA 30.000

5.000

-

12 milioni

?

IMAM MASCATE

1.600.000

MASCATE 60.000

4.000

10

8 milioni

?

REG. DI KABUL

4.200.000

KABUL 80.000

150.000

-

27 milioni

?

REG SINDIAH

4.000.000

UGGEIN 100.000

20.000

-

26 milioni

?

REG. DEL NEPAL

2.500.000

KATMAN. 20.000

17.000

-

13 milioni

?

IMP. BIRMANO

3.700.000

RANGUM 30.000

35.000

-

45 milioni

?

IMP AN-VIETN

12.000.000

HUE-FO 100.000

90.000

-

90 milioni

?

REG. SIAM/THAI

3.600.000

BANG-KOK 90.000

30.000

-

40 milioni

?

SONO ESCLUSE LE COLONIE E MISSIONI VARIE, MOLTE  ISOLE, I PICCOLI STATI E QUELLI ANCORA TRIBALI.

LA POPOLAZIONE MONDIALE A QUESTA DATA APPARE ANCORA INCERTA COME NUMERO, IL MARMOCCHI NELLA SUA GEOGRAFIA UNIVERSALE IN CENTO CAPITOLI (la prima e piu'completa del genere-edita in Italia nel 1853 - da dove sono state ricavati questi dati) RIPORTA CHE NEL MONDO SECONDO HASSEL LA POPOLAZIONE ERA DI 951.000.000; SECONDO MILLERME' ERA DI 737.000.000; SECONDO LA SOCIETA' DELLE MISSIONI AMMONTAVA A 1.000.000.000; SECONDO L'ALMANACCO GOTHA ERA INVECE DI 846.000.000; SECONDO VOLTAIRE (molti anni prima) 1.600.000.000; BERGIO IN SAGGIO DEI POPOLI LA SUPPONEVA DI 750.000.000, E MARMOCCHI PRENDE BUONA QUESTA FONTE CHE RITIENE LA PIU' ESATTA

CURIOSITA: GLI ABITANTI DI ALCUNE FAMOSE CITTA' AMERICANE
IN QUESTO CENSIMENTO DELL'EPOCA (1853)

HUDSON 8.000 - DETROIT 4.000 - BUFFALO 12.000 - INDIANAPOLIS 3.000 - JEFFERSON 2.000 - NEW YORK 270.000 - BROOKLYN 20.000 - BRIGHTON 8.000 - FILADELFIA 200.000 - PITTSBURG 30.000 - RICHMOND 35.000 - NORFOLK 12.000 - WINCHESTER 5.000 - NUOVA ORLEANS 80.000 - - SPRINGFIELD 3.000 - - CINCINNATI 35.000 - LITTLE ROCK 2.000 - SAN FRANCISCO 80.000 - MADISON 3.000 - NASHVILLE 9.000 - BOSTON 100.000 - GLOUCESTER 10.000 - SPRINGFIELD 8.000 -RHODE ISLAND 10.000 - MIDDLETOWN 8.000 - BUFFALO 12.000 - DOVER 3.000 - ANNAPOLIS 4.000 - BALTIMORA 95.000 -

Delle stesse citta' sopra, abbiamo anche queste piccole perle prese dall'Agenda: anno 1620, 120 esiliati inglesi nel Nuovo Mondo, fondano il Massachusset.- Nel 1623 un altro gruppo di 1200 di coloni olandesi  iniziano ad arare l'isola di Manhattan e insediano una colonia col nome di Nuova Amsterdam.

NEL 1663 DIVENTERA' CON GLI INGLESI LA ODIERNA NEW YORK

(IL CONFINE DELLA PENISOLA ERA LA LUNGA STRADA A DESTRA (la odierna Wall Street)

 

Nel 1636, altri 45 coloni olandesi dissidenti si prendono l'isola di fronte, ancora disabitata, è Brooklyn, ma vi restano poco, gli inglesi in Europa nel 1663 vincono gli olandesi e anche nelle zone di esilio si cambia bandiera, che diventa tutta inglese. A 18 nobili per riconoscenza Carlo II dà in dono le due isole (che diventeranno poi New York) in piu' fondano la colonia della Carolina con 120 abitanti; del Connecticut con 80 abitanti, il Delaware con 60 abitanti. Dalla Francia Luigi XIV non è di meno, invia nel 1680, La Salle, che con 220 coloni si prende tutto il Mississipi' e la Luisiana, mentre Cadillac un fuoriuscito con un gruppo di 105 coloni s'impossessa del Michigan e fonda Detroit. Altri francesi (110 coloni), l'Arkansas. Gli inglesi non demordono e con Pen, che ha con se 120 coloni si prende tutta la Pen-silvania e fonda Filadelfia. Altrettanti ne aveva Colbert che si prende tutto il Canada' fondando nel 1663 il villaggio-colonia di Quebec con 120 abitanti. (naturalmente tutti gli altri che vi erano residenti non vengono conteggiati, sono solo "animali" da abbattere al più presto.
Dagli ultimi studi risulta che all'arrivo di Pizarro nel 1518, sul suolo americano vivevano circa 100 milioni di indios, ne rimarranno vivi solo un milione. Recentemente è stato scoperto un documento (Studio di Clara Micinelli) dove apprendiamo che Pizarro iniziò la sua conquista distribuendo vino all'arsenico.
Inoltre dopo la prima autorizzazione a vendere schiavi per l'America fatta da Ferdinando "il cattolico" re di Spagna, dopo il primo "carico" di "merce" con  250 negros fatto nel 1511, alla fine del 1600 erano già 1.000.000, nel 1650, 7.000.000, nel 1750, 17.000.000. In totale queste deportazioni erano costati all'Africa circa 60.000.000 di individui. Di cui il 20 % mori' nel tragitto per malattie e pochi di loro per la fatica oltrepasseranno i 30 anni.

 

----------------------------------
____________________________________

LA POPOLAZIONE ITALIANA NEL 1820 - 1848

POPOLAZIONE ITALIANA

Estratto dal Libro-Agenda "FINO AL 2001 E..RITORNO" di Francomputer STORIOLOGIA (Copyright - deposito SIAE)
I DATI  SONO STATI RICAVATI DAL LIBRO SETTIMO DELLA GEOGRAFIA STATISTICA MONDIALE
DELLA GEOGRAFIA UNIVERSALE MARMOCCHI - ED. SEI TORINO 1855

IMPERO AUSTRO-VENETO. - Popolazione 2.673.000 .Governo monarchico assoluto - Esercito quello austriaco
(TRENTINO ALTO A. Pop. 579.000)

VENEZIA 114.000 - TRIESTE 62.000 - TRENTO 11.000 - BOLZANO 16.000 - ROVEREDO 7.000 - PADOVA 51.000 - VICENZA 31.000 -TREVISO 18.000 - ESTE 8.000 - MONTAGNANA 8.000 - ROVIGO 10.000 -ADRIA 10.000 - CHIOGGIA 19.000 - SCHIO 6.000 - BASSANO 10.000 - VERONA 53.000 - UDINE 19.000 - BELLUNO 11.000 -

IMPERO AUSTRO-LOMBARDO - Popolazione 3.314.000 - Governo monarchico assoluto. - Esercito quello austriaco

MILANO 190.000 - MONZA 18.000 - COMO 16.000 - CREMA 10.000 - LODI 18.000 - PAVIA 25.000 - BRESCIA 40.000 - CREMONA 37.000 - MANTOVA 30.000 - SONDRIO 4.000 - GONZAGA 13.000 - BERGAMO 35.000 - CASALMAGGIORE 15.000 

STATO DELLA CHIESA - Popolazione 2.800.000 abitanti - Governo Teocratico Assoluto. - Esercito 20.000 soldati- 12 navi

ROMA 160.000 - BOLOGNA 80.000 - PERUGIA 20.000 - FERRARA 27.000 - RAVENNA 26.000 - FORLI 17.000 - RIMINI 15.000 - FAENZA 15.000 - VITERBO 14.000 - PESARO 13.000 - RIETI 12.000 - MACERATA 12.000 - ORVIETO 9.000 - URBINO 7.000 - SPOLETO 7.000 - + LA CITTA' DI BENEVENTO 15.000

REGNO DI SARDEGNA - Popolazione 4.916.000 abitanti - Governo monarchico costituzionale - Esercito 50.000 soldati-22 navi

TORINO 160.000 - GENOVA 125.000 - ALESSANDRIA 47.000 - NIZZA 37.000 - SAVONA 18.000 - SAN REMO 10.000 - CUNEO 21.000 - ASTI 26.000 - CASALE 22.000 - VERCELLI 23.800 - NOVARA 24.000 - SALUZZO 15.500 - PINEROLO 15.000 - BRA 11.000 - FOSSANO 16.600 - CAGLIARI 29.000 - SASSARI 23.000 - ALGHERO 8.700 - BOSA 6.500

DUCATO DI MODENA + Massa e Carrara.- Popolazione 450.000 abitanti - Governo monarchico assoluto - Esercito 2000 soldati , 2 navi

MODENA 30.000 - REGGIO E. 25.000 - MIRANDOLA 4.000 - SASSUOLO 3.500 - VIGNOLA 2.500 - CORREGGIO 4.000 - FINALE 6.000 - CARPI 5.000 - MASSA 9.000 - CARRARA 6.000-

GRANDUCATO TOSCANA Popolazione 1.700.000 abitanti.- Governo monarchico assoluto.-Esercito 8.000 soldati 13 navi

FIRENZE 110.000 - LIVORNO 85.000 - LUCCA 26.000 - PISA 25.000 - SIENA 22.000 - AREZZO 14.000 - PISTOIA 11.000 - PRATO 12.000 - PESCIA 8.000 - VIAREGGIO 7.000 . GROSSETO 4.000 - Is.ELBA 3.000

DUCATO DI PARMA Popolazione 500.000 abitanti. - Governo monarchico assoluto - Esercito 2.500 soldati

PARMA 36.000 - PIACENZA 33.000 - GUASTALLA 7.000 - FIDENZA 5.000 - SALSOMAGGIORE 2.000 -FIORENZUOLA 4.000 - GRAZZANO 4.000 - BUSSETO 2.000 - CASTEL ARQUATO 3.000

REGNO DELLE DUE SICILIE - Popolazione 8.000.000 abitanti - Governo monarchico assoluto.- Esercito 50.000 soldati, 20 navi

NAPOLI 420.000 - AVELLINO 16.000 - CASERTA 20.000 -SALERNO 14.000 - CHIETI 17.000- CAMPOBASSO 8.000 - TERAMO 9.000 -FOGGIA 22.000 - LANCIANO 16.000 - BARI 22.000 - TRANI 19.000 - BITONTO 18.000 - LECCE 22.000 - BARLETTA 24.000 -TARANTO 18.000 - COSENZA 17.000 - CATANZARO 14.000 - REGGIO 23.000 - PALERMO 185.000 - CATANIA 52.000 - TRAPANI 30.000 - CALTANISSETTA 18.000 - CORLEONE 18.000 -ALICATA 14.000 -MARSALA 22.000 - SCIACCA 18.000 -SIRACUSA 20.000 -ACIREALE 18.000-NOTO 20.000-RAGUSA 18.000-I. LIPARI 14.000

 
 

TOTALE DELLA POPOLAZIONE ITALIANA ALLA DATA DI SOPRA (1848) 24.832.000 (sotto rilev.Istat)

NEL 1861 - 26.328.000 NEL 1871 - 28.151.000
NEL 1881 - 29.791.000 NEL 1901 - 33.778.000
NEL 1911 - 36.921.000 NEL 1921 - 37.856.000
NEL 1931 - 41.043.000 NEL 1936 - 42.399.000
NEL 1951 - 47.295.000 NEL 1961 - 50.373.901
NEL 1971 - 53.858.000 NEL 1981 - 56.479.287
NEL 1991 - 56.774.000 NEL 2000 - 57.679.895 

ANNO PER ANNO

L'ITALIA - NASCITE E MORTI
DAL 1946 AL 2020

ANNO ---------POPOLAZIONE-------- Nascite ----------Tasso natxM ------------ Morti

1946 ----------------- 45.540.000 ------ 1.036.098 -------------23,0 --------------547.952

1947----------------- 45.910.000------ 1.011.490 -------------22,2 ------------- 524.019

1948 -----------------46.210.000------ 1.005.851 -------------21,7 ------------- 486.392

1949 -----------------46.552.000------ 937.146------------- 20,1--------------- 485.277

1950 ------------------ 46.914.000------ 908.622------------- 19,4 ------------- 455.619

1951 ------------------47.295.000------ 860.998------------- 18,2-------------- 485.208

1952 ------------------47.540.154------ 844.447------------- 17,8-------------- 477.894

1953 ------------------47.792.434------ 839.478 -------------17,6-------------- 476.015

1954 -----------------48.121.059------ 870.689 -------------18,0 2-------------- 441.897

1955 ------------------48.476.568------ 869.333------------- 17,9 -------------- 446.689

1956 -------------------48.788.971 ------873.608------------- 17,9-------------- 497.550

1957 -------------------49.051.924------ 878.906------------- 17,9-------------- 484.190

1958 -------------------49.310.541------ 870.468------------- 17,6-------------- 457.690

1959 ------------------49.639.684 ------901.017 -------------18,1 -------------- 454.740

1960 -----------------50.025.501------ 910.192 -------------18,1-------------- 480.932

1961 ------------------50.373.901 ------929.657------------- 18,4 -------------- 468.455

1962 -------------------50.698.800 ------937.257------------- 18,4-------------- 509.174

1963--------------------51.060.100------ 960.336 -------------18,8-------------- 516.377

1964 ----------------- 51.443.900 ------1.016.120------------- 19,7-------------- 490.050

1965 -------------------51.906.800 ------990.458------------- 19,1-------------- 518.008

1966 -------------------52.317.900 ------979.940 -------------18,7 ------------- 496.281

1967 ------------------ 52.720.100 ------948.772 -------------18,0 -------------- 510.122

1968 -------------------53.080.900 ------930.172 -------------17,6 ------------- 532.571

1969-------------------53.390.601 ------932.466 -------------17,5-------------- 539.129

1970------------------53.685.301------ 901.472------------- 16,8 -------------- 521.096

1971 -----------------53.958.400------ 906.182-------------16,8 -------------- 522.654

1972 -----------------54.188.580------ 888.203------------- 16,3 -------------- 523.828

1973-----------------54.574.113 ------874.546------------- 16,0 -------------- 547.487

1974-----------------54.928.701------ 868.882 -------------15,8 -------------- 532.052

1975 -----------------55.293.037 ------827.852 -------------14,9 -------------- 554.346

1976 -----------------55.588.966 ------781.638------------- 14,0-------------- 550.565

1977 -----------------55.847.553------ 741.103 -------------13,2 -------------- 546.694

1978 ----------------- 56.063.271------ 709.043------------- 12,6 -------------- 540.671

1979 -----------------56.247.019 ------670.221 -------------11,9-------------- 538.352

1980 -----------------56.388.481 ------640.401------------- 11,3 -------------- 554.510

1981 ----------------- 56.479.287------ 623.103 -------------11,0-------------- 545.291

1982 -----------------56.524.064------ 619.097 -------------10,9 -------------- 522.332

1983 -----------------56.563.031 ------601.928------------- 10,6 -------------- 553.568

1984 ----------------- 56.565.118------ 587.871 -------------10,4-------------- 534.676

1985 ------------------56.588.319------ 577.345------------- 10,2-------------- 547.436

1986 -------------------56.597.823 ------555.445 -------------9,8-------------- 537.453

1987 ------------------56.594.488------ 551.539------------- 9,8-------------- 524.999

1988 ----------------56.609.376------ 569.698------------- 10,1-------------- 539.426

1989 -----------------56.649.201 ------560.688 -------------9,8 -------------- 525.960

1990 -----------------56.694.360 ------569.255------------- 9,9 -------------- 543.708

1991 -----------------56.744.119 ------562.787 -------------9,9 -------------- 553.833

1992 -----------------56.757.236 ------567.841 -------------10,1-------------- 545.038

1993 -----------------56.960.300------ 549.484------------- 9,6-------------- 555.043

1994 -----------------57.138.489 ------533.050 -------------9,3-------------- 557.513

1995 ----------------- 57.268.578 ------525.609 -------------9,1 -------------- 555.203

1996 -----------------57.332.996------ 528.103------------- 9,3-------------- 557.756

1997 -----------------57.460.977 ------534.462------------- 9,3-------------- 564.679

1998 -----------------57.563.354 ----- 531.548------------ 9,2 -------------- 576.911

1999 -----------------57.612.615 ------537.242 -------------9,3 ------------- 571.356

2000 -----------------57.679.895------ 543.039 -------------9,4-------------- 560.241

2001 -----------------56.915.744 ------535.282 -------------9,3 -------------- 548.254

2002 ----------------- 56.987.507------ 538.198 -------------9,4-------------- 557.393

2003 -----------------57.130.506 ------544.063 -------------9,5 ------------- 586.468

2004 -----------------57.495.900------ 562.599------------- 9,8------------- 546.658

2005 -----------------57.874.753------ 554.022------------- 9,6-------------- 567.304

2006 -----------------58.064.214 ------560.010------------- 9,6-------------- 557.892

2007 -----------------58.223.744 ------563.933------------- 9,7 ------------- 570.801

2008 -----------------58.652.875 ------576.659------------- 9,8 -------------- 585.126

2009 -----------------59.000.586------ 568.857 -------------9,6 ------------- 591.663

2010 -----------------59.190.143 ------561.944------------- 9,5-------------- 587.488

2011 -----------------59.364.690------ 546.585------------- 9,2-------------- 593.402

2012 -----------------59.394.207------ 534.186 -------------9,0-------------- 612.883

2013 -----------------59.685.227------ 514.308 -------------8,5 -------------- 600.744

2014 -----------------60.782.668------ 502.596------------- 8,3-------------- 598.364

2015 -----------------60.795.612 ------485.780------------- 8,0-------------- 647.571

2016 -----------------60.665.551 ------473.438------------- 7,8-------------- 615.261

2017 -----------------60.589.445 ------458.151------------- 7,6 -------------- 649.061

2018 -----------------60.483.973------ 439.747------------- 7,3-------------- - 633.133

2019 -----------------60.359.546 ------435.000-------------7,2-----------------647.000

2020 -----------------60.317.000---------------------------------------------------------

 

Per Fasce di Età



Età ........Maschi............. Femmine ..............Totale ......................%Totale...... %Maschi

0-14 -----4.210.071....... 3.972.513 .........8.182.584 ..............13,5% ...............51,5%

15-64 ---19.386.788 ......19.491.523........ 38.878.311 ...........64,2% ...............49,9%

65+ ------ 5.848.882------ 7.679.668 -------13.528.550 ------22,3% ----------43,2%

Totale ---29.445.741 ....31.143.704........... 60.589.445 --------------------------------------


Popolazione straniera in Italia

Età ------Maschi -----Femmine ------Totale --------- %
0-4 -----162.471 ......153.343 .....315.814........... 6,3%
5-9 -----161.167....... 150.844 ......312.011......... 6,2%
10-14 -----136.407....... 126.146 .......262.553..... 5,2%
15-19 -----121.890....... 98.987....... 220.877 .......4,4%
20-24 -----192.047 .......127.015....... 319.062 .......6,3%
25-29 -----213.165....... 196.963....... 410.128 .......8,1%
30-34----- 268.973 .......276.528 .......545.501....... 10,8%
35-39----- 285.883 .......287.090 .......572.973 .......11,4%
40-44 -----267.650 .......275.712 .......543.362 .......10,8%
45-49----- 209.146 .......240.592....... 449.738 .......8,9%
50-54----- 159.351 .......210.114 .......369.465........ 7,3%
55-59 -----104.348....... 170.436....... 274.784........ 5,5%
60-64----- 66.108 .......131.398 .......197.506 .........3,9%
65-69----- 37.316....... 79.767....... 117.083 ..........2,3%
70-74----- 21.162 .......41.428....... 62.590 ..........1,2%
75-79----- 12.830 .......21.833....... 34.663 ...........0,7%
80-84 ------7.415........ 12.112 .......19.527 ...........0,4%
85-89------ 3.097........ 5.143....... 8.240 ..............0,2%
90-94------ 949........ 1.868......... 2.817 ...............0,1%
95-99------ 258........... 547 ...........805 ................0,0%

Totale ----------2.431.678---- 2.607.959 -----5.039.637------ 100%

 


DI COSA SI MUORE IN ITALIA

1. Malattie del sistema circolatorio: 232.992
2. Tumori: 180.085
3. Malattie del sistema respiratorio: 53.372
4. Malattie del sistema nervoso/degli organi di senso (Parkinson, Alzheimer...): 30.672
5. Malattie endocrine, nutrizionali e metaboliche (diabete): 29.519
6. Disturbi psichici e comportamentali: 24.406
7. Malattie dell’apparato digerente: 23.261
8. Cause esterne di traumatismo e avvelenamento (suicidi, omicidi, incidenti stradali…): 20565
9. Cause mal definite e risultati anomali: 14.257
10. Malattie infettive e parassitarie: 14.070
11. Malattie dell’apparato genitourinario: 12.017


Guardando nel dettaglio le tabelle ISTAT sulla mortalità e le cause principali di decesso in Italia - gli ultimi dati aggiornati disponibili sono relativi al 2017, su un totale di morti pari a 650,614 - scopriamo che il boom di decessi è legato a malattie del sistema circolatorio. Tra ischemie, infarti, malattie del cuore e cerebrovascolari muoiono più di 230mila persone all’anno. In seconda posizione troviamo i tumori, che causano la morte di 180mila persone.

Arriviamo ora all’influenza e alle polmoniti. I dati ISTAT ci dicono che sul totale di morti nel 2017, questi sono dovuti a complicazioni da influenza (per lo più in soggetti dai 75 anni in poi) soprattutto da cause legati alla polmonite. Ma dal 2020 potrebbe inserirsi una malattia - tipo influenzale - ma ancora del tutto sconosciuta; e proprio per questo i vaccini per curarla saranno ancora tutti da inventare.

IN TEMPO REALE LA SITUAZIONE IN ITALIA
https://www.italiaora.org/

HOME PAGE STORIOLOGIA