SESTA PARTE

compiuti gli 83 anni e i fatidici 1000 mesi > > >

un bel Natale 2019 con un bel presepio

ed eccoci alla fine dell'

ANNO....CON L'INIZIO DEL...

SIAMO AL 2020 !!!

 

Giovedì 2 saremo in partenza per andare una settimana a sciare
alle solite stupende - DOLOMITI DI BRENTA - PAGANELLA - a TRENTO

a presto.....

---------------------------------------------------

passandoci vicino un assaggio a Trento, al MONTE BONDONE
a CIMA PALON
(qui vi ho sciato per 40 giorni ogni anno per 4 anni - '57-'58-'59-'60
come "istruttore di sci" dei PARACADUTISTI....

E AVEVO ANCHE FATTO UN LANCIO ALLA PIANA DELLA VIOTTE
( quanti ricordi !!!! belli, stupendi ma alcuni.... anche tristi da dimenticare.....)
Perchè al Bondone quasi quasi ci stavo prendendo moglie.....
infatti ero anche deciso di congedarmi nel marzo del '61
dopo aver conosciuto una bella ragazza. All'apparenza amabile !!!
Con lei avevo deciso di costruire una relazione sana, duratura e profonda.
Congedatomi, avevo deciso di fare il fotografo (che facevo già in caserma) per alcuni mesi
ma poi con le referenze che avevo entrai come "vigliante" di una industria,
facendo perfino doppi turni (16 ore al giorno - ovvio il guadagno - il doppio).
Ma la "pupa" andata in vacanza aveva conosciuto un tipo "speciale"
così al ritorno mi ha dato un "calcio nel sedere",
gridandomi in faccia che io ero un "fallito" "uno senza arte ne' parte, senza un mestiere".
Ero insomma un banale ex paracadutista senza un futuro "un fotografo da marciapiede"
(Così mi aveva spietatamente valutato e liquidato)
La "pupa" all'improvviso si era scelto un "miglior partito", dicendo che lui era "un uomo speciale"
e che le avrebbe assicurato "un vita futura molto più serena"
Anche se a me mi sembrava un uomo scialbo, piccolo, dalla faccia gioconda. Ma aveva l'argiant !!!!!
Lei dovette aspettare 5 anni!! per essere sposata da lui, ma poi subito dopo lei si ammalò di tubercolosi.
Il "migliore partito" (ovvio) si fece un amante. Fu inutile mettergli un investigatore e sorprenderli.
Lui la tradiva con una.... ovviamente più "sana". Ma lo fu per poco, la doppia "cavallina" gli fu fatale...
gli è morto poco dopo con un ictus. Addio "vita più serena".

LA "FORTUNA" INSOMMA E' STATA TUTTA DI FRANCO!!
il "FALLITO"
( che forse gli ha inviato una maledizione di troppo..... andata a segno )

al Bondone eccoci ritornati......

POI via..... ALLA "PAGANELLA" (ad Andalo)

il trio ......

con il maestro....

poi al ritorno Aurora è andata al solito posto... a cavallo

 

MENTRE il sottoscritto..... invece
il 15 gennaio e per un mesetto lo aspetta una bella stanzetta..... in ospedale:

Ho deciso di operarmi inserendo due protesi nell'anca
("Osteosintesi")
Negli anni '60 Vittoria, dopo averla conosciuta e diventata mia moglie
era assistente in sala operatoria con primario Prof. Rispoli


erano all'avanguardia e i primi pionieristici interventi in Italia di "Osteosintesi"
Spesso apparivano in TV
.

Adesso tocca a me (avrò così l'infermiera giusta!!)
così potrò camminare meglio e ritornare anche sulle piste a sciare.
Ma non mancherò di essere giorno dopo giorno anche su STORIOLOGIA

a presto......


finito tutto in bene - l'aquila é così ritornata !!!!!

per festeggiare presto (il 19 marzo) gli

--------------------------------

LI HO COMPIUTI SI, MA IN QUESTO PERIODO MALEDETTO
IMPERVERSA IL CORONAVIRUS
MA ABBIAMO SEGUITO I PRECAUZIONALI INVITI DEL

"TUTTI A CASA"

Ma ho approfittato in questo periodo di isolamento forzato.
Posso leggere e rileggere i tanti miei libri,

riascoltare i miei tanti dischi,

riprendere in mano i pennelli,

rivedere i 52 album di fotografie della mia vita con accanto.....

i miei nipotini,

perché far vedere le radici di una famiglia é sempre importante.



E a proposito dei mie nipotini (8 e 11 anni) abbiamo acquistato un pianoforte. Sfrutteranno questo forzato "stare a casa" imparando entrambi a suonarlo.

Io nel frattempo non essendo arrivata l'ora "dei vecchi" che così tanto i giovani aspettano che spariscano, il 19 ho compiuto gli anni, e facendo "cremare" fino alla fine le mie 84 candeline, poi mi son mangiato la torta.
Vecchi? Ci dicono i giovani con disprezzo. Ma il desiderio di tutti non è quello di vivere a lungo con gioia?

PRIMO PEZZO CHE GLI HO INSEGNATO

Il facile "INNO ALLA GIOIA" di Beethoven

 

Ottimista come sono ...
(anche se come abbiamo letto nelle precedenti pagine ... fin dalla fanciullezza ne ho passate tante)
..... spero proprio di sopravvivere anche in questo spiacevole periodo

e spero anche ogni tanto di ritornare nel mio Paradiso in terra dentro quel mio abituale piccolo rifugio.

Ci andiamo spesso (dal giorno della luna di miele, poi le tante gite con i figli, alle nozze d'argento a quelle d'oro) e ogni volta passiamo il tempo a sfogliare il nostro cinquantennale diario mentale e anche fotografico di una vita vissuta in una perfetta intesa, con gli stessi interessi in una continua reciproca empatia. Tante letture, ma anche amore per le montagne, lo sci, i viaggi. Anche se i primi 10 anni ogni settimana dovevo assentarmi per il lavoro in giro per l'Italia e l' Europa tutta. Ma poi mi sono rifatto, tenendola stretta al mio fianco a collaborare per altri 10 intensi anni nell'avventura dei computer. Poi sempre in una perfetta intesa abbiamo poi deciso - cedendo tutto - di andare in anticipo a fare i pensionati in una bella villa in campagna con un grande giardino. Lei ad occuparsi non solo dei fiori ma anche dei DUE FIGLI che crescevamo; mentre io con le mie incursioni sui 20 miei computer non più a venderli ma a fare programmi, e a insegnare a loro ogni segreto dell'informatica, fino a farli diventare più bravi di me. Mia figlia già a 20 anni diventava libera professionista e consulente dell'IBM per i suoi AS 400 nelle grandi industrie vedi >>> Mio figlio laureatosi in ingegneria informatica fece una tesi con il nuovo linguaggio SCPI e Java (vedi >>>), che fu così rivoluzionaria da essere adottata dalla Fiat, da Marcegaglia, da altre grandi industrie e.... dalle grandi banche. Fino al punto - assieme ad altri - di creare la prima Banca On Line e poi.... a curare i sistemi di sicurezza di un gruppo di banche in Svizzera.

Ho detto intesa, fra me e Vittoria, sempre con il rinnovato piacere di stare insieme e sempre mia complice nelle scelte della nostra straordinaria avventura terrena. Così affiatati che alla fine della giornata alla sera nell'addormentarci, seguitiamo ancora oggi a tenerci per mano. E anche se entrambi abbiamo già superato gli 80 anni seguitiamo a volare come un aquila con tanti progetti. Anche perché non abbiamo mai avuto una malattia, un incidente, un'accidente, dei problemi economici o degli ostacoli. Io del resto non ho mai visto ostacoli e ho sempre osato, rocciato, fatto il paracadutista, viaggiato per 3 milioni di km in mille città e Paesi.

So benissimo che tutto finirà. Tutto finirà ?? Ma so che la mia vita é stata una bella avventura !!
E la vita bisognerebbe viverla sempre così, come una.... avventura......

.... partendo da quei banchi di quella scuola dove ho fatto solo la 1a 2a 3a 4a 5a elementare, ed eravamo tanto stretti perché non c'erano ancora i banchi girevoli, ne' avevamo chi con il metro ci misurava le distanze.



Tutto poi finirà ?? ..... ma finché vivo, vivrò!
Cercando di imparare ancora molte cose prima di scendere, dopo i tanti giri (70) fatti in questa nostra "giostra Terra" o di averci volato sopra come un aquila.

 

 

 

.................................................................................

 

 

 

 

qui non sembra Dubai .... che qualcuno dice bella, abitandola in un anonimo 49° piano.

 

L' AUGURIO DI UNA VITA SIMILE ALLA MIA VADA ANCHE A CHI MI LEGGE ORA
E..... SPERO..... MI LEGGERA' NEI PROSSIMI ANNI

< < < LA PRIMA PARTE
< < < LA SECONDA PARTE
< < < LA TERZA PARTE
< < < LA QUARTA PARTE
< < < LA QUINTA PARTE

verso il 2021 >>>>


PER "STORIOLOGIA" COLLABORATE ANCHE VOI

CON LE VS. IDEE, PENSIERI, CONOSCENZE, ESPERIENZE
e anche critiche....

come alcune di queste > > >

storiologia@storiologia.it

Su Francomputer, qui altre recensioni televisive e dei giornali > > >

HOME PAGE STORIOLOGIA